Croissant, l’applicazione per facilitare il coworking

1 min read

With Croissant, your office is always just a block away

Seth Porges, opinionista di Forbes e amante del lavoro in coworking, ha recensito l’app Croissant definendola come lo strumento che ha cambiato il suo modo di lavorare.

Croissant funziona come ClassPass, l’applicazione che consente ai suoi abbonati di scegliere fra numerose palestre e aree fitness. Pagando una membership mensile, gli utenti hanno accesso ai migliori corsi e possono addirittura crearsi un programma di allenamento personalizzato.
Croissant funziona allo stesso modo, ma nell’ambito del coworking. Pagando una rata mensile, si hanno a disposizione un certo numero di ore da sfruttare a proprio piacimento nei luoghi che si preferiscono.

“It’s the app that unlocks your city’s best workspaces”

Ovviamente, per gli spazi coworking che si sono registrati, è uno strumento accattivante, che consente di attirare nuovi membri in modo rapido e pratico.

Perché gli utenti dovrebbero usare questa applicazione?

A detta di Porges, è un modo per godere dei benifici e delle attrattive degli spazi coworking senza “abbonarsi” a uno solo di essi. Inoltre è una soluzione che consente di risparmiare parecchio rispetto al pagamento per una postazione fissa in coworking.

Croissant al momento non è ancora disponibile in Italia, anche se alcune città europee sono già state coinvolte (Londra, Lisbona, Berlino).

Oltre a chiedersi se i tempi siano maturi per diffondere un’applicazione simile anche nel nostro Paese, rimane il dubbio se servizi come Croissant non siano una sfaccettatura “poco caring” nell’ambito della sharing economy.

Leggi anche: Il coworking in Italia: i numeri della crescita

 

Written by beerok23

Laureata in Scienze e Tecnologie della Comunicazione Musicale nel 2010, nella vita lavora in Bicocca come dipendente ed è mamma di Andrea Elena. E' l'amministratrice del sito e si occupa di space sharing.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: